Investire in un futuro sostenibile
Bando “Non Metanizzati”, opportunità di finanziamento per l'adozione di energie rinnovabili in Basilicata

Le tecnologie rinnovabili, in forte crescita, rappresentano una soluzione innovativa in grado di mitigare i cambiamenti climatici e garantire un futuro sostenibile. La Regione Basilicata propone un’iniziativa in campo energico e incentiva l'adozione di energie rinnovabili con un contributo a fondo perduto per i residenti non allacciati alla rete del metano. In questo articolo, esamineremo i dettagli chiave del bando e le opportunità che offre.
Pianeta Calore
Finalità

Il principale obiettivo è quello di promuovere l'acquisto e l'installazione di impianti di produzione di energia elettrica, termica e/o sistemi di accumulo di energia elettrica alimentati da fonti rinnovabili. La Regione Basilicata garantisce un contributo per ogni singolo intervento rendendo più accessibili le nuove tecnologie e favorendo un risparmio per le famiglie oltre che la tutela dell’ambiente.
Pianeta Calore
Beneficiari e Tipi di Edifici Interessati

Il bando è rivolto alle abitazioni principali (prima casa) ubicate nel territorio della Regione Basilicata, regolarmente censite al catasto edilizio e non allacciate alla rete del gas metano.

I requisiti essenziali dei beneficiari sono:
  • essere proprietario (o comproprietario) o usufruttuario dell’immobile;
  • essere titolare del contratto di fornitura elettrica;
  • avere la residenza in Basilicata.

  • Gli edifici interessati includono:
  • unità abitative indipendenti (case singole);
  • unità abitative facenti parte di edifici in condominio (appartamento in condominio);
  • condomini.

  • Interventi Ammessi

    Sono ammessi a contributo uno o più dei seguenti interventi:

  • impianto solare fotovoltaico (o micro eolico) con una potenza non inferiore a 3 kW (tolleranza massima del 5%) e comunque non superiore alla potenza impegnata dall’utenza a cui l’impianto di produzione viene connesso;
  • sistema di accumulo abbinato ad impianto fotovoltaico esistente con una potenza non inferiore a 4,5 kWh (tolleranza massima del 5%);
  • collettori solari per la produzione di energia termica (acqua calda sanitaria);
  • pompa di calore purché in presenza di un impianto di energia elettrica alimentato da fonti rinnovabili.
  • Pianeta Calore
    Contributo Regionale

    Il contributo regionale prevede l’assegnazione di 5.000 € (in alcuni casi fino a 7.500 €)* ai proprietari delle singole abitazioni e fino a 10.000 € ai condomini che intendono eseguire uno o più degli interventi ammessi.

    * 7.500 € nel caso di realizzazione congiunta di due soli interventi tra quelli proposti (ovvero impianto fotovoltaico e pompa di calore).

    Cumulabilità

    È consentita la cumulabilità del contributo con altre agevolazioni pubbliche, a condizione che l'importo complessivo delle agevolazioni pubbliche ottenute non superi il prezzo di acquisto di beni e servizi agevolati, comprensivi di IVA.

    Pianeta Calore
    Il bando "Non Metanizzati" offre un'opportunità unica ai residenti della Regione Basilicata di investire in fonti di energia rinnovabile e contribuire alla sostenibilità ambientale. Questa iniziativa non solo favorisce la riduzione dell'impatto ambientale, ma offre anche vantaggi economici significativi per i beneficiari. Se siete proprietari di immobili idonei, cogliete questa opportunità per abbracciare un futuro più sostenibile e risparmiare sull'energia.
    Contattaci per prenotare un appuntamento senza impegno e un sopralluogo gratuito.
    Investimento in macchinari ed impianti coofinanziati con il contributo della Regione Basilicata e contributi dell'Unione Europea
    Acquisto servizi per l'innovazione tecnologica, strategica, organizzativa e commerciale delle P.M.I. e l'adozione di tecnologie digitali (ITC)